martedì 7 giugno 2016

Agevolazioni mutui Cassa di Risparmio del Veneto

Mutui on line Cassa di Risparmio del Veneto: quali le agevolazioni disponibili?
Cassa di Risparmio del Veneto lancia un’offerta sui mutui prima casa sottoscritti entro il 12 gennaio 2017. Il prodotto preso in considerazione è Mutuo Domus, un finanziamento che permette di accedere a somme fino all’80% del valore immobiliare. L’importo minimo finanziabile è di 30 mila euro e la durata del mutuo può arrivare fino a 30 anni.

Mutuo domus può essere a tasso fisso o variabile e il piano di ammortamento può essere modificato sospendendo il pagamento di una rata o cambiando l’importo delle mensilità da restituire. Dopo il regolare rimborso di almeno 24 mensilità è infatti possibile richiedere la sospensione del pagamento di una o più rate, fino a un massimo di 6 mensilità consecutive per tre volte nel corso del finanziamento.

Mutui on line Cassa di Risparmio del Veneto: come modificare il piano di ammortamento?

Allo stesso modo, dopo il regolare pagamento di 24 mensilità è possibile richiedere di allungare o accorciare il periodo di rimborso per un periodo massimo di 10. Ovviamente questo comporta una variazione della rata mensile. In ogni caso la durata complessiva del mutuo non può superare il limite di 40 anni.

I soggetti che sottoscrivono domanda di mutuo entro il 31 dicembre 2016 potranno godere di uno sconto sul tasso di interesse pari allo 0,55% rispetto alle condizioni economiche vigenti al momento della stipula del contratto e le spese di istruttoria saranno a carico della Banca. A chi invece sottoscrive Mutuo domus entro il 31 gennaio 2017 verrà applicato uno spread fisso a partire da 1,85% per importi non superiori al 50% del valore dell’immobile.