Il Prestito Cambializzato


Il Prestito Cambializzato

Il prestito cambializzato era un finanziamento a tasso fisso e rata costante, rimborsabile tramite cambiali a scadenza mensile dove il richiedente, ogni fine mese doveva presentarsi presso la filiale bancaria dove erano appoggiate le rate per rimborsare la rata prestabilita.

Il prestito cambializzato era destinato ai lavoratori dipendenti e, in alcuni casi anche agli autonomi. L'erogazione del prestito cambializzato avveniva tramite un assegno circolare intestato direttamente al richiedente oppure su richiesta accreditato sul tuo conto corrente bancario tramite bonifico.

Poichè non venivano richieste altre garanzie specifiche, solo nel caso in cui gli importi fossero stati piuttosto elevati rispetto alla capacità di reddito del richiedente si richiedeva l'indicazione di un garante si è notevolmente diffuso negli anni scorso. Si trattava di un finanziamento relativamente veloce nell'erogazione.

Le condizioni di mercato variate nel tempo e, l'aumento notevole, soprattutto a partire dal 2008 degli insoluti da parte di chi richiedeva un prestito cambializzato, han fatto sì che molti istituti lo eliminassero dal ventaglio prodotti offerti alla clientela.

Oggi non siamo a conoscenza di alcuni istituto che operi ancora con il prestito cambializzato (nè siamo a conoscenza di altri finanziamenti cambializzati) tuttavia troviamo una valida alternativa a questa soluzione di finanziamento nel prestito fiduciario.

Il prestito fiduciario consente il rimborso anzichè con le cambiali, tramite rid bancario, e può essere ottenuto, nel caso di lavoratori dipendenti, anche da cattivi pagatori.
L'unica altra differenza tra un finanziamento cambializzato ed un prestito fiduciario risiede nel fatto che il fiduciario difficilmente viene concesso ad autonomi e liberi professionisti se cattivi pagatori.

Post popolari degli ultimi 7 giorni

Come sospendere le rate del mutuo

Cosa succede al mio mutuo se la banca fallisce?

Come affittare una stanza a Milano: guida all'affitto!

I migliori quartieri in cui vivere a Torino se sei uno studente

Come richiedere l’annullamento di un contratto di mutuo se la rata è diventata troppo alta?

Come sospendere il pagamento del mutuo per un anno

Fineco entra nel mercato dei mutui ipotecari

Bonus bebè e aiuti alla famiglia per il 2016

Mai sottovalutare il "Tasso di Mora" sui mutui

Prestito Cambializzato a Gravina in Puglia