Finanziamenti Europei per i Ricercatori

Finanziamenti Europei per i Ricercatori

L'Unione Europea ha avviato un programma di finanziamento delle attività di ricerca, finalizzato ad incrementare il sapere ed acquisire nuove competenze in ambito scientifico.

Il programma di finanziamento europeo per i ricercatori prevede infatti, per gli anni 2007-2013, uno stanziamento di 53 miliardi di euro, articolato in cinque azioni o ambiti specifici:

1. Cooperazione, attraverso il finanziamento di progetti transnazionali.

2. Sostegno a progetti che presentano idee innovative e cosiddette "di frontiera".

3. Incentivi volti a favorire mobilità e carriera dei ricercatori.

4. Aiuti mirati a supportare le capacità e le strutture meritevoli ove si pratica la ricerca.

5. Finanziamento della ricerca nucleare, inclusa quella finalizzata alla produzione di energia.

Questo programma di supporto per la ricerca e per i ricercatori è basato sul sistema del cofinanziamento, con importi finanziabili dal 50% sino al 100%, a seconda degli ambiti.

Chi volesse accedere ai fondi per i finanziamenti europei per i ricercatori, può trovare supporto nei punti di contatto nazionali, i quali sono in grado di offrire assistenza personale.

Post popolari degli ultimi 7 giorni

Cosa succede al mio mutuo se la banca fallisce?

Guadagnare con Airbnb in modo semplice e veloce: la guida completa

Come sospendere le rate del mutuo

Bonus bebè e aiuti alla famiglia per il 2016

Calcolo Rata Mutuo

Fineco entra nel mercato dei mutui ipotecari

Come sospendere il pagamento del mutuo per un anno

Come richiedere l’annullamento di un contratto di mutuo se la rata è diventata troppo alta?

Conto Corrente Che Banca! - Zero spese se operi online

Widiba - No ordinary bank