Il Prestito Fiduciario

Si intende Prestito Fiduciario, un finanziamento erogato sulla semplice fiducia del richiedente, ossia non si pretendono garanzie materiali, ma soltanto la necessaria documentazione atta a dimostrare all'Ente erogante la propria posizione sociale ed economica e la possibilità di restituire il prestito ottenuto, nonché a determinare, da parte dell'Ente, la rata mensile e la durata del finanziamento.
Il finanziamento fiduciario è un prestito adatto a coloro che necessitano di un finanziamento non finalizzato ad un determinato acquisto di bene di consumo o altro investimento, bensì hanno un problema di liquidità vera e propria. Sono previsti rientri mensili fino a 72 mesi affinché chiunque trovi le modalità più adatta alle proprie disponibilità di reddito
Il finanziamento viene erogato dall'istituto finanziatore in un'unica soluzione tramite bonifico bancario o assegno intestato al richiedente. Il rimborso avviene tramite rate mensili.
Il prestito fiduciario può essere erogato anche con altri finanziamenti in corso.
Tutti possono ottenerlo, dipendenti, autonomi e pensionati, purché abbiano delle entrate che permettano di far fronte alla rata mensile, peraltro scelta comodamente dal cliente stesso.
I requisiti principali per ottenere un prestito fiduciario sono:
- Età compresa tra 18 e 75 anni.
- Reddito dimostrabile (stipendio, modello Unico).
- Importi finanziabili da 2.500 a 10.000 Euro anche in presenza di altri finanziamenti.
- Tempi di rimborso tra i 12 e i 72 mesi.
- Accessibile anche a protestati o cattivi pagatori.

Post popolari degli ultimi 7 giorni

Cosa succede al mio mutuo se la banca fallisce?

Come sospendere le rate del mutuo

Miglierina

Montemaggiore Belsito

Macerata

Mazzarino

Come affittare una stanza a Milano: guida all'affitto!

Mirabella Eclano

Morozzo

Cosa succede al mutuo in caso di morte?