Cos'è un Mutuo (Definizione)

Il mutuo è un accordo legale tra due soggetti, che li obbliga a vicenda.
Il mutuo è un vero e proprio contratto regolato dalla legge, precisamente dall'articolo 1813 del Codice Civile.
Nella fattispecie possiamo dire che un mutuo è il contratto con il quale una parte (solitamente un istituto di credito), definita “mutuante” secondo i termini legali, consegna ad un’altra parte (il cliente), definita “mutuatario”, una determinata quantità di denaro, necessaria per l’acquisto di un immobile, come ad esempio un appartamento o una casa.
Il mutuatario (cliente) si obbliga a restituire al mutuante (la banca) l’intera somma ricevuta (cioè il “capitale”) aggravato degli interessi. La restituzione avviene secondo i tempi, le modalità e le condizioni stabilite nel contratto tra la banca ed il cliente. In caso il cliente non riesca a restituire i soldi, la banca farà valere l’ipoteca.
Il contratto di mutuo viene stipulato in forma scritta con un atto pubblico redatto da un notaio, che ha il compito di trascrivere il mutuo nei pubblici registri e di iscrivere l’ipoteca richiesta dalla banca sulla casa a garanzia della restituzione del prestito.

Post popolari degli ultimi 7 giorni

Fineco entra nel mercato dei mutui ipotecari

Come sospendere il pagamento del mutuo per un anno

Come richiedere l’annullamento di un contratto di mutuo se la rata è diventata troppo alta?

Cosa succede al mio mutuo se la banca fallisce?

Come sospendere le rate del mutuo

Mompantero

Bonus bebè e aiuti alla famiglia per il 2016

Prestito Cambializzato a Pieve Tesino

Lusia

Murialdo